La tecnica del marmorino veneziano

Il docente
GIUSEPPE TROLESE
Maestro stuccatore e docente di stucco veneziano, marmorino e decorazioni in stucco

Nasce a Venezia nel 1965, ha studiato tecniche artistiche antiche e si è formato nell’azienda di famiglia storicamente attiva nel restauro e nello stucco veneziano.
Allievo di Mario Fogliata, ha lavorato in prestigiosi cantieri in Italia e all’estero, tra cui Villa Pisani a Stra, l’ala napoleonica del Museo Correr a Venezia e numerose committenze private, tra cui lo Spazio Olivetti in P.zza S. Marco a Venezia.
Si dedica all’insegnamento da anni presso il Centro europeo per i Mestieri del Patrimonio e i suoi corsi sono sempre molto apprezzati a livello nazionale ed internazionale per il sapiente equilibrio tra teoria, sperimentazione e applicazione pratica.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso di formazione e rivolto a restauratori, artigiani, liberi professionisti, studenti.
Il docente provvederà a fare gli opportuni distinguo in base alle conoscenze e capacità individuali dei singoli partecipanti.

OBIETTIVI DEL CORSO
Finalità del corso è l’introduzione alle tecniche costruttive, impostata sulla conoscenza pratica dei materiali e del rapporto reciproco tra i componenti.
Il marmorino, l’intonaco a calce e polvere di marmo tirato a lucido, è noto fin dall’antichità.
Si tratta di una tecnica di rifinitura che usa strati di stucco applicati con una spatola, per rendere su una superficie liscia l’effetto del rilievo: miscelando grassello di calce e polvere di marmo e lavorando la miscela con una spatola, si ottengono finiture di grande pregio.

ARGOMENTI CHE SARANNO TRATTATI
Verranno fatte esercitazioni per interventi su superfici lisce e cornici modanate, con le varie applicazioni come il modellato e l’affresco, i finti marmi e i trattamenti di finitura a caldo con sapone e cera.

METODOLOGIE E STRUMENTI CHE SARANNO UTILIZZATI                                                                               
Il corso è fatto essenzialmente di parti pratiche in cui il docente, nello spiegare e realizzare le diverse fasi di lavorazione, rende partecipi gli allievi, favorisce la comunicazione interattiva, crea una sensazione di benessere, accresce l’empatia del gruppo, valorizza le specificità di ognuno.

ORE DI FORMAZIONE
40 ore di formazione.

CALENDARIO
Il corso inizia lunedì 4 febbraio alle  ore 9,00 e termina alle ore 18,00 di venerdì 8 febbraio 2019 con lezioni al mattino (orario 9,00 – 13,00) e al pomeriggio (orario 14,00 – 18,00).

COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, materiale didattico, utilizzo di attrezzi e laboratori, assicurazione.
Quota di  partecipazione: €. 550,00+IVA 22%
Soci Confartigianato: €. 450,00+IVA 22%
Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni previsto. La ricevuta di pagamento, che darà la conferma di partecipazione, va inviata a centroeuropeo@villafabris.eu.
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – Intesa San Paolo Spa – Agenzia n. 13 di Vicenza – IBAN – IT88 U030 6911 8851 0000 0001 289 indicando il titolo del corso, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa/studio.

SEDE DEL CORSO
Il corso si tiene presso il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene (VI) – Via Trieste, 43.
Per chi fosse interessato il Centro offre un servizio di foresteria e mette a disposizione dei partecipanti una cucina attrezzata per l’eventuale autogestione dei pasti.

TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata via email entro e non oltre il giorno venerdì 25 gennaio 2019.
Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte il modulo che segue:

depliant corso Trolese 2

La tecnica del marmorino veneziano

Il docente
GIUSEPPE TROLESE
Maestro stuccatore e docente di stucco veneziano, marmorino e decorazioni in stucco

Nasce a Venezia nel 1965, ha studiato tecniche artistiche antiche e si è formato nell’azienda di famiglia storicamente attiva nel restauro e nello stucco veneziano.
Allievo di Mario Fogliata, ha lavorato in prestigiosi cantieri in Italia e all’estero, tra cui Villa Pisani a Stra, l’ala napoleonica del Museo Correr a Venezia e numerose committenze private, tra cui lo Spazio Olivetti in P.zza S. Marco a Venezia.
Si dedica all’insegnamento da anni presso il Centro europeo per i Mestieri del Patrimonio e i suoi corsi sono sempre molto apprezzati a livello nazionale ed internazionale per il sapiente equilibrio tra teoria, sperimentazione e applicazione pratica.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso di formazione e rivolto a restauratori, artigiani, liberi professionisti, studenti.
Il docente provvederà a fare gli opportuni distinguo in base alle conoscenze e capacità individuali dei singoli partecipanti.

OBIETTIVI DEL CORSO
Finalità del corso è l’introduzione alle tecniche costruttive, impostata sulla conoscenza pratica dei materiali e del rapporto reciproco tra i componenti.
Il marmorino, l’intonaco a calce e polvere di marmo tirato a lucido, è noto fin dall’antichità.
Si tratta di una tecnica di rifinitura che usa strati di stucco applicati con una spatola, per rendere su una superficie liscia l’effetto del rilievo: miscelando grassello di calce e polvere di marmo e lavorando la miscela con una spatola, si ottengono finiture di grande pregio.

ARGOMENTI CHE SARANNO TRATTATI
Verranno fatte esercitazioni per interventi su superfici lisce e cornici modanate, con le varie applicazioni come il modellato e l’affresco, i finti marmi e i trattamenti di finitura a caldo con sapone e cera.

METODOLOGIE E STRUMENTI CHE SARANNO UTILIZZATI                                                                               
Il corso è fatto essenzialmente di parti pratiche in cui il docente, nello spiegare e realizzare le diverse fasi di lavorazione, rende partecipi gli allievi, favorisce la comunicazione interattiva, crea una sensazione di benessere, accresce l’empatia del gruppo, valorizza le specificità di ognuno.

ORE DI CORSO
40 ore di formazione.

CALENDARIO
Il corso inizia il giorno Lunedì 26 novembre alle  ore 9,00 e termina alle ore 18,00 di Venerdì 30 novembre 2018 con lezioni il mattino (orario 9,00-13,00) e il pomeriggio (orario 14,00-18,00).

COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, materiale didattico, utilizzo di attrezzi e laboratori, assicurazione.
Quota di  partecipazione: €. 550,00+IVA 22%
Soci Confartigianato: €. 450,00+IVA 22%
Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni previsto. La ricevuta di pagamento, che darà la conferma di partecipazione, va inviata a centroeuropeo@villafabris.eu.
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – Intesa San Paolo Spa – Agenzia n. 13 di Vicenza – IBAN – IT88 U030 6911 8851 0000 0001 289 indicando il titolo del corso, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa/studio.

SEDE DEL CORSO
Il corso si tiene presso il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene (VI) – Via Trieste, 43.
Per chi fosse interessato il Centro offre un servizio di foresteria e mette a disposizione dei partecipanti una cucina attrezzata per l’eventuale autogestione dei pasti.

TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata via email entro e non oltre il giorno venerdì 16 novembre 2018.
Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte il modulo che segue:

depliant promozionale corso Trolese 1

Calendario Corsi autunno inverno 2018/19 – Scegli il maestro per la tua crescita personale

I corsi di formazione promossi dal Centro Europeo per i Mestiere del Patrimonio sono destinati ad artigiani, architetti, tecnici, liberi Continua a leggere Calendario Corsi autunno inverno 2018/19 – Scegli il maestro per la tua crescita personale

Corso “Il marmorino veneziano”

PERIODO DI REALIZZAZIONE
Il corso inizia lunedì 9 luglio alle  ore 9,00 e termina alle ore 18,00 di venerdì 13 luglio 2018 con lezioni al mattino (orario 9,00 – 13,00) e al pomeriggio (orario 14,00 – 18,00).

Il docente
GIUSEPPE TROLESE
Maestro stuccatore e docente di stucco veneziano, marmorino e decorazioni in stucco

Nasce a Venezia nel 1965, ha studiato tecniche artistiche antiche e si è formato nell’azienda di famiglia storicamente attiva nel restauro e nello stucco veneziano.

Allievo di Mario Fogliata, ha lavorato in prestigiosi cantieri in Italia e all’estero, tra cui Villa Pisani a Stra, l’ala napoleonica del Museo Correr a Venezia e numerose committenze private, tra cui lo Spazio Olivetti in P.zza S. Marco a Venezia.

Si dedica all’insegnamento da anni presso il Centro europeo per i Mestieri del Patrimonio e i suoi corsi sono sempre molto apprezzati a livello nazionale ed internazionale per il sapiente equilibrio tra teoria, sperimentazione e applicazione pratica.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso di formazione e rivolto a restauratori, artigiani, liberi professionisti, studenti.
Il docente provvederà a fare gli opportuni distinguo in base alle conoscenze e capacità individuali dei singoli partecipanti.

GLI OBIETTIVI DEL CORSO
Finalità del corso è l’introduzione alle tecniche costruttive, impostata sulla conoscenza pratica dei materiali e del rapporto reciproco tra i componenti.
Il marmorino, l’intonaco a calce e polvere di marmo tirato a lucido, è noto fin dall’antichità.
Si tratta di una tecnica di rifinitura che usa strati di stucco applicati con una spatola, per rendere su una superficie liscia l’effetto del rilievo: miscelando grassello di calce e polvere di marmo e lavorando la miscela con una spatola, si ottengono finiture di grande pregio.

ARGOMENTI CHE SARANNO TRATTATI
Verranno fatte esercitazioni per interventi su superfici lisce e cornici modanate, con le varie applicazioni come il modellato e l’affresco, i finti marmi e i trattamenti di finitura a caldo con sapone e cera.

METODOLOGIE E STRUMENTI CHE SARANNO UTILIZZATI                                                                               
Il corso è fatto essenzialmente di parti pratiche in cui il docente, nello spiegare e realizzare le diverse fasi di lavorazione, rende partecipi gli allievi, favorisce la comunicazione interattiva, crea una sensazione di benessere, accresce l’empatia del gruppo, valorizza le specificità di ognuno.

ORE DI FORMAZIONE
40 ore di formazione.

IL CALENDARIO
Il corso inizia lunedì 9 luglio alle  ore 9,00 e termina alle ore 18,00 di venerdì 13 luglio 2018 con lezioni al mattino (orario 9,00 – 13,00) e al pomeriggio (orario 14,00 – 18,00).

COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, materiale didattico, utilizzo di attrezzi e laboratori, assicurazione.

Quota di partecipazione: €. 420,00 + IVA 22%
Soci Confartigianato: €. 350,00 + IVA 22%
Ex corsisti del Centro Europeo: €. 360,00 + IVA 22%
Studenti: €. 294,00 + IVA 22%

Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni previsto (10 partecipanti). La ricevuta di pagamento, che darà la conferma di partecipazione, va inviata a centroeuropeo@villafabris.eu.
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – Intesa San Paolo Spa – Agenzia n. 13 di Vicenza IBAN – IT88 U030 6911 8851 0000 0001 289 indicando il codice del corso 162018, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa.

SEDE DEL CORSO
Il corso si tiene presso il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene (VI) – Via Trieste, 43.
Per chi fosse interessato il Centro offre un servizio di foresteria.

TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata via email entro e non oltre il giorno venerdì 29 giugno 2018.
Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte la scheda di adesione che segue.

SCHEDA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE_TROLESE
depliant promozionale corso 162018_Trolese

Il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Thiene a Monaco di Baviera alla Fiera Exempla 2018

Ha riscontrato grande interesse e un’ampia affluenza di visitatori lo stand del Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris (Thiene) alla Fiera Internazionale di Monaco in Germania.

Continua a leggere Il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Thiene a Monaco di Baviera alla Fiera Exempla 2018

Calendario corsi di formazione 2018

Ecco il calendario dei corsi di formazione che al momento abbiamo deciso di organizzare nel corso del 2018. Altri se ne aggiungeranno, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Continua a leggere Calendario corsi di formazione 2018

Laboratorio di Marmorino veneziano con Giuseppe Trolese

Il corso inizia Lunedì 2 ottobre 2017 alle ore 9.00 e termina alle ore 17.30 di Venerdì 6 ottobre con lezioni il mattino (orario 9,00-13,00) e il pomeriggio (orario 14,00-17,30).
COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, interpretariato (se necessario), materiale didattico, utilizzo dei laboratori e assicurazione.
Quota di partecipazione: €. 590,00+IVA 22%
Soci Confartigianato: €. 500,00+IVA 22%
Ex corsisti: €. 520,00+IVA 22%
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – BANCA POPOLARE DI VICENZA, Agenzia 13 – Sede Via E. Fermi, Vicenza – IBAN IT14 K057 2811 8091 1357 0409 329 specificando il cognome del docente del corso, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa.
ATTREZZATURA DA PORTARE
I partecipanti devono portare con sé i seguenti dispositivi di protezione personale:
– casco da cantiere
– occhiali protettivi
– guanti in cotone
– scarpe antinfortunistiche
– tuta da lavoro bianca
– guanti in cuoio
– maschera per solventi con filtri a carboni attivi
Il partecipante dovrà inoltre portare la propria attrezzatura di lavoro (utensili, strumenti,…). Nel caso risultasse incompleta il Centro segnalerà i modi di reperimento.
Il Centro mette a disposizione le attrezzature di laboratorio e i materiali di consumo.
TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata almeno una settimana prima dell’inizio del corso. Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.
MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte la scheda di adesione che segue riportando nell’apposito spazio il codice 05.
scheda iscrizione corsi