Corso di disegno e pittura con pastelli teneri (gessetti)

PERIODO DI REALIZZAZIONE
Il corso inizia il giorno lunedì 19 marzo (ore 20,00-22,00) e proseguirà, sempre di lunedì e alla stessa ora, con altri nove incontri (26 marzo, 9-16-23 aprile, 7-14-21-28 maggio, 4 giugno 2018).

LA DOCENTE
Laura Vajngerl
restauratrice d’opere d’arte e decoratrice

Collabora con Confartigianato per i progetti Dire, Fare, Pensare tenendo corsi di tecniche artistiche a insegnanti e alunni delle scuole primarie e secondarie.

 

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso di formazione è rivolto agli adulti amanti dell’arte, semplici curiosi o veri principianti.
La docente provvederà a fare gli opportuni distinguo in base alle conoscenze e capacità individuali dei singoli partecipanti.

GLI OBIETTIVI DEL CORSO
La creatività è un elemento misterioso della mente umana, la letteratura e la ricerca suggeriscono che l’attività creativa è fonte di opportunità di scoperta di sé e di sviluppo personale.
Chi si approccia alla pittura e al disegno gode di un particolare benessere grazie alla capacità di esprimere in tratti, colori e forme un’impronta che è esclusivamente sua e che nessun altro potrà mai riprodurre esattamente allo stesso modo.
Questo corso vuole fornire gli strumenti, la conoscenza dei materiali e l’esperienza del disegno e della pittura per offrire le risorse potenziali per continuare a lavorare ed esprimersi, ricordando che, come diceva Fred Gettings, “l’arte ha valore per la sua capacità di perfezionare la mente e la sensibilità più che per i suoi prodotti finali”.

ARGOMENTI CHE SARANNO TRATTATI
Il corso di pastelli teneri è rivolto a chi sente il desiderio di approcciarsi al mondo dell’arte ma teme di avere poca esperienza alle spalle.
Si studierà un metodo adatto a imparare a riprodurre le immagini con disinvoltura e a capire le giuste mescolanze di colori per renderle più reali possibili.
Per questo si è scelto di utilizzare questo tipo di colori, simili a gessetti, validi sia per abbozzare schizzi che per realizzare un’opera mono o policromatica.
Con l’uso degli spigoli e delle estremità si possono tracciare linee precise e dettagliate, mentre con l’uso dello sfumato ben si prestano a fondi e ampie campiture.
Adatti soprattutto alla riproduzione di immagini figurative (ritratti, copie d’autore…) danno all’artista la massima libertà creativa ed espressiva; sfumati con le dita lasciano agire direttamente e istintivamente sull’opera, dando la percezione di diventare un tutt’uno con essa.
Essendo prodotti con pigmenti miscelati a gesso e argilla sono da considerarsi atossici, hanno colori brillanti e quelli ad olio aderiscono ad una grande varietà di supporti oltre a carta e cartoncino, sono quindi ideali nelle tecniche miste su una base di acquerello, colori a olio o acrilici.

ORE DI CORSO
20 ore di formazione.

COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, utilizzo locali e assicurazione. Il materiale è a carico dell’allievo: scatola base di gessetti, fogli di disegno A3 ruvidi, matita e gomma da cancellare, righello, immagini da riprodurre.
Quota di partecipazione: €. 200,00 (IVA compresa) – Soci Confartigianato: €. 170,00 (IVA compresa).
Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni previsto (10 partecipanti). La ricevuta di pagamento, che darà la conferma di partecipazione, va inviata a centroeuropeo@villafabris.eu.

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – Intesa San Paolo Spa – Agenzia n. 13 di Vicenza IBAN – IT88 U030 6911 8851 0000 0001 289 indicando il codice del corso 072018, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa.

SEDE DEL CORSO
Il corso si tiene presso il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene (VI) – Via Trieste, 43.

TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata via email entro e non oltre il giorno domenica 11 marzo 2018. Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte la scheda di adesione che segue.
scheda manifestazione di interesse
depliant promozionale corso 072018 Vajngerl

Corso “Integrazioni scultoree lapidee, tecniche di riproduzione”

PERIODO DI REALIZZAZIONE
Il corso inizia il giorno lunedì 5 marzo alle ore 9,00 e termina alle ore 18,00 del giorno venerdì 16 marzo 2018 con lezioni il mattino (orario 9,00-13,00) e il pomeriggio (orario 14,00-18,00).

IL DOCENTE 

Alberto Fiorin
scultore e artista

Nasce nel 1967 e nel 1985 consegue il diploma presso il Liceo Artistico di Venezia. Nel 1986 si trasferisce a Carrara ed entra all’Accademia di Belle Arti, frequentando il corso di scultura. Durante i mesi estivi del 1987 partecipa ad un corso di formazione professionale per “Scultore Esecutore” in provincia di Carrara. A fine 1988 vince una borsa di studio presso l’Accademia delle Belle Arti di Monaco e in seguito si specializza in scultura presso la Städtliche Akademie Der Bilden den Künste di Stoccarda con il professor G.Spagnulo. Terminati gli studi si trasferisce ad Aviano (PN), dove lavora nel proprio studio di scultura e restauro, coltivando una ricerca artistica che va dall’astratto al figurativo su statue e dipinti.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso di formazione è rivolto a restauratori, artigiani, liberi professionisti, studenti.
Il docente provvederà a fare gli opportuni distinguo in base alle conoscenze e capacità individuali dei singoli partecipanti.

GLI OBIETTIVI DEL CORSO
Obiettivo del corso è la conoscenza delle diverse possibilità di integrazione scultorea lapidea e delle diverse tecniche di riproduzione.

ARGOMENTI CHE SARANNO TRATTATI
Possibilità di integrazione a seconda dei casi quali integrazioni strutturali e di carattere estetico interpretativo, studio di modello di integrazione, scelta di materiali d’impiego e tecniche di riproduzione con materiali lapidei, lavorazione dei lapidei con tecniche manuali.

METODOLOGIE E STRUMENTI CHE SARANNO UTILIZZATI
Il corso è fatto essenzialmente di parti pratiche in cui il docente, nello spiegare e realizzare le diverse fasi di lavorazione, rende partecipi gli allievi, favorisce la comunicazione interattiva, crea una sensazione di benessere, accresce l’empatia del gruppo, valorizza le specificità di ognuno.

ORE DI CORSO
80 ore
di formazione.

COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione comprende insegnamento, materiale didattico, utilizzo di attrezzi e laboratori, assicurazione.
Quota di partecipazione: €. 695,00+IVA 22%
– Soci Confartigianato e docenti del Centro: €. 580,00+IVA 22%
– Ex corsisti: €. 590,00+IVA 22%
– Studenti: €. 485,00+IVA 22%

Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni previsto (10 partecipanti). La ricevuta di pagamento, che darà la conferma di partecipazione, va inviata a centroeuropeo@villafabris.eu.
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a FONDAZIONE VILLA FABRIS – Intesa San Paolo Spa – Agenzia n. 13 di Vicenza IBAN – IT88 U030 6911 8851 0000 0001 289 indicando il codice del corso 052018, il nominativo del partecipante e la ragione sociale dell’impresa.

SEDE DEL CORSO
Il corso si tiene presso il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene (VI) – Via Trieste, 43. Per chi fosse interessato il Centro offre un servizio di foresteria.

TERMINE PER ADERIRE
La manifestazione d’interesse va comunicata via email entro e non oltre il giorno domenica 25 febbraio 2018. Successivamente sarà inviata agli interessati una mail di conferma d’inizio corso.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Compilare in ogni sua parte la scheda di adesione che segue.
Scheda manifestazione di interesse
Depliant promozionale