Da VIART a VIARTOUR passando per VILLA FABRIS

Presentate in anteprima alle Pubbliche Amministrazioni le proposte turistiche di VIARTOUR legate al mondo dell’artigianato vicentino!

VIARTOUR è il nuovo progetto di promozione turistica di Confartigianato Vicenza che lega territorio ed artigianato vicentino con proposte di forte attrattiva per tutti coloro che amano vivere esperienze uniche e inedite.
Il portale www.viartour.it sarà quindi il “contenitore” ideale di esperienze turistiche e per il tempo libero in grado di offrire mete alternative per scoprire saperi e sapori dell’artigianato.
VIARTOUR nasce come evoluzione in chiave turistica del progetto VIART, marchio di promozione dell’artigianato artistico vicentino e vetrina di qualità di tante botteghe artigianali, protagoniste del territorio con i loro prodotti, la loro arte, la loro storia attraverso il portale www.viart.it
VIARTOUR valorizza questo patrimonio di eccellenze artigianali e interpreta il desiderio – sempre più diffuso – di dedicare parte del nostro tempo libero a sperimentare la nostra creatività riscoprendo il fascino delle mani.

Le proposte sono articolate in tre diversi ambiti comunque integrabili tra loro:

  1. PERCORSI ARTIGIANI: itinerari di visita nelle varie aree del territorio vicentino con l’intento di portare il turista a visitare le botteghe, incontrare gli artigiani e gustarne le produzioni tipiche scoprendo la ricchezza del patrimonio storico-artistico della provincia;
  2. ESPERIENZE DI GUSTO: appuntamenti con le produzioni alimentari locali che si traducono in eventi presso distillerie o birrerie oppure in corsi per imparare le leccornie vicentine;
  3. IMPARA L’ARTE: veri e propri workshop con gli artigiani del settore artistico, per scoprire la manualità e la creatività del saper fare portando un po’ di questi valori nella nostra vita quotidiana.

Molti dei workshop saranno svolti presso i laboratori di VILLA FABRIS, ricavati nella ex tinaia del complesso settecentesco della Villa, costituiscono uno spazio dal sapore storico artistico e tradizionale. Vivere questi ambienti  è un’esperienza molto suggestiva e coinvolgente, sospesa tra passato e futuro. Subito entrando siamo travolti dal fascino di questo spazio: tavoli da falegname, banchi con i piani di marmo, armadi con vasi di pigmenti naturali in polvere, attrezzi artigianali e profumo di legno, colla, resina stimolano i sensi e rievocano un mondo di grande suggestione. Qui potremo “sporcarci” le mani con il patrimonio culturale “immateriale”, fatto di tutte le tradizioni vive trasmesse dai nostri antenati, Una vera e propria ricchezza di conoscenza e competenze che vengono trasmesse da una generazione all’altra, sia da un punto di vista professionale che di promozione e conoscenza al pubblico appassionato, un saper fare oggi tutelato e protetto dall’Unesco come patrimonio da non disperdere.

I laboratori di Villa Fabris sono la sede privilegiata ma non unica. E’ infatti possibile realizzare i nostri workshop anche presso la bottega di qualche artigiano o in sedi sul territorio adatte all’uso. IMPARA L’ARTE è dunque un modo per valorizzare e far conoscere i saperi dei nostri territori stimolando così i cittadini a una maggiore consapevolezza del valore del loro territorio.

Per questa ragione è fondamentale la condivisione delle proposte di VIARTOUR con Enti pubblici e privati, Comuni e Pro loco, e Associazioni attive nel territorio con l’obiettivo di arrivare ad una gestione integrata delle iniziative e portare ad un incremento ancora più diffuso della conoscenza del territorio vicentino.

Proprio alle Amministrazioni locali è stata riservata la presentazione in anteprima attraverso un Webinar realizzato il 5 febbraio scorso nei laboratori dell’Associazione Villa Fabris di Thiene a cui hanno aderito cinquanta comuni.

Guarda il webinar Pronti? VIArtour