LA PANDEMIA NON FERMA VILLA FABRIS: LEZIONI IN STREAMING PER I RESTAURATORI

California, Colombia, Francia, Spagna, Malta, Svizzera, Inghilterra e 16 regioni italiane sono rappresentate dagli oltre 100 restauratori e studenti del restauro che hanno chiesto di poter seguire la lezione in streaming promossa dal Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris a Thiene.

La lezione è in programma per sabato 20 febbraio nel corso della quale interverrà Paolo Cremonesi, chimico e biochimico, nonché uno dei massimi esperti internazionali nel campo della rimozione di vernici da manufatti policromi (dipinti murali, su tavola, tela, sculture policrome, manoscritti,…).

L’affluenza alla lezione è una ulteriore conferma di come il Centro di Villa Fabris, in questa difficile fase condizionata dalla pandemia, abbia saputo continuare la sua importante e qualificata attività formativa sostituendo l’attività laboratoriale in presenza con delle lezioni in streaming altamente professionali e con delle riprese televisive capaci di cogliere i dettagli delle diverse lavorazioni.

“L’impossibilità di muoversi da una regione all’altra e gli altri limiti imposti dalle rigide norme per sconfiggere il covid-19 – spiega Andrea Piovan, presidente dell’Associazione Villa Fabris – ha accelerato il processo di innovazione delle nostre attività formative assicurando così, seppur con una modalità nuova, la formazione permanente di quanti ogni giorno operano per la conservazione ed il restauro del nostro patrimonio architettonico e culturale.”

Ecco quindi che i laboratori di Villa Fabris vengono portati direttamente a casa dei restauratori che hanno la possibilità di seguire le lezioni teoriche e quelle pratiche, grazie ad una regia e a dei tecnici specializzati e gran conoscitori del mondo del restauro.

“Non è una semplice videoconferenza o una lezione on line statica – aggiunge Giovanni Giuliari, direttore del Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio – ma si cerca di far vedere ai partecipanti che sono collegati in rete i particolari delle diverse lavorazioni e con delle riprese che favoriscano la loro attenzione e interesse.”

Nelle precedenti esperienze c’è stato chi ha fatto presente che, grazie allo streaming, ha potuto seguire meglio alcuni processi rispetto a quando partecipava in presenza e beneficiare anche di una riduzione dei costi di partecipazione, visto che non doveva viaggiare o pernottare.

Appuntamento quindi sabato 20 sul canale Youtube di Villa Fabris dalle ore 10,00 alle ore 18,00.