Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di operatori economici Beni Culturali

Il Segretariato Regionale del Mibact per il Veneto ha reso noto l’Avviso Pubblico per la costituzione di un Elenco di Operatori Economici per il conferimento di incarichi professionali attinenti i Beni Culturali ai sensi dell’art. 36 c.2 lettere a, b e c (contratti sotto soglia) del D. Lgs. 50/2016 “Nuovo Codice dei Contratti”.

L’iscrizione all’Elenco vale, tra le altre, per le seguenti categorie di opere specializzate:
– OS2-A Superfici decorate di beni immobili del patrimonio culturale e beni culturali mobili di interesse storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico;
OS2-B Beni culturali mobili di interesse archivistico e librario;
e per i seguenti servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria:
– progettazione – direzione lavori restauro beni culturali.

L’Elenco ad oggi è aperto, pertanto le imprese associate in possesso dei requisiti richiesti, potranno effettuare l’iscrizione in qualsiasi momento, indipendentemente dalla data di pubblicazione dell’Avviso stesso. Al momento si registrano 25 imprese venete su 97 iscritte nell’Elenco.

Per presentare istanza i soggetti interessati dovranno trasmettere al Protocollo del Segretariato Regionale all’indirizzo PEC mbac-sr-ven@mailcert.beniculturali.it apposita domanda (vedi modello A qui sotto riportato), copia di un documento d’identità del sottoscrittore, dichiarazione a corredo dell’istanza (vedi mod. B qui sotto riportato), Curriculum Vitae con evidenziati i lavori effettuati sui Beni tutelati secondo le modalità indicate all’art. 7 dell’Avviso pubblico.

Per le imprese che intendono iscriversi ad Elenchi di Operatori Economici di altre Regioni, la procedura è analoga a quella applicata in Veneto; suggeriamo comunque di consultare il seguente indirizzo internet del Ministero dei Beni Culturali:
www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/Ministero/La-struttura-organizzativa/index.html#segretariatiRegionali nel quale è possibile trovare i riferimenti dei Segretariati Regionali da contattare.

L’acquisizione della candidatura non comporta l’assunzione di obblighi specifici da parte del Segretariato né l’attribuzione di alcun diritto o pretesa del candidato, ma può rappresentare comunque una nuova opportunità di lavoro per le imprese che operano nel settore dei Beni Culturali.

Allegati:
avviso_pubblico
elenco_operatori_economici_ditte
domanda (modello A)
dichiarazione a corredo della domanda (modello B)

Lascia un commento